piero   lerda   artist
  home biography presentation gallery museums press philosophy contact us     exhibitions 1962-2017 Versione italiana  
 
    presentation inauguration exhibit articles art laboratory Marcovaldo    
piero lerda
 
28 febbraio 2009 / 10 maggio 2009

Piero Lerda. - Dal caos al gioco
Opere dal 1948 al 2007

A cura di Ivana Mulatero
Con il patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America

 

 

Filatoio
Associazione Culturale Marcovaldo
Via Cappuccini, 29 - 12023 Caraglio (Cn)
Tel. 0171.618260 - Fax 0171.610735
info@marcovaldo.it

 
piero lerda -- invito inaugurazione mostra personale

La mostra, ripercorre la lunga carriera artistica del pittore, dai primi disegni a china della seconda metà degli anni Quaranta alle grandi tecniche miste e ai collages eseguiti poco prima della scomparsa, avvenuta nel novembre 2007, in cui la pittura si fa sempre più "diario esistenziale", al cui interno le figure animano luoghi immaginari.
Sin dall'inizio della sua ricerca, Lerda affianca pittura e disegno, delineando così quelli che rimarranno i tratti distintivi della sua produzione: l'importanza del segno, e il suo rapporto inscindibile con la luce, elemento che accende i colori dei suoi quadri.

Le forme ricorrenti della sua pittura sono i paesaggi, le città-giostra e gli aquiloni.

L’Associazione Marcovaldo ha istituito nel 1999 il Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee (CeSAC) per dare un originale contributo alla promozione della cultura contemporanea in Piemonte, scegliendo una linea progettuale diversa da quella dei grandi poli metropolitani per l’arte contemporanea. Tra i filoni di ricerca attivati, uno dei più interessanti riguarda senz’altro la produzione artistica piemontese del Novecento, cui sono state dedicate importanti mostre fra il 2002 e il 2008. In particolare, un posto di rilievo nella programmazione delle mostre al Filatoio di Caraglio, ha avuto la presentazione di artisti di grande qualità ma ancora poco studiati e valorizzati, cui è stato reso un doveroso omaggio.
 

Non stupisce, quindi, che la stagione espositiva 2009 si apra con una mostra che si propone di richiamare l’attenzione su un fine intellettuale e un interessante artista piemontese poco noto, Piero Lerda, che tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta del Novecento è stato a contatto con i principali esponenti del mondo artistico e culturale di Torino e ha contribuito a far conoscere a quel mondo le più innovative tendenze dell’arte americana di quegli anni grazie al suo ruolo di direttore della biblioteca dell’USIS.

Con questa mostra l’Associazione Marcovaldo e il Comune di Caraglio rendono omaggio non solo ad un artista tutto da scoprire, ma anche ad un loro concittadino che si è particolarmente distinto nel mondo nella cultura. Piero Lerda, infatti, è nato a Caraglio nel 1927 e al suo paese di origine è sempre stato legato.

Fabrizio Pellegrino
Presidente
Associazione Culturale Marcovaldo

  Scarica l'allegato Invito all'inaugurazione (pdf) >>
  Scarica l'allegato Comunicato stampa (doc) >>
  Scarica l'allegato Cartella stampa (pdf) >>
  Scarica l'allegato L'artista (pdf) >>

 
PIERO LERDA       Caraglio 1927 - Torino 2007       info@pierolerda.it Site designed and maintained by NT Planet PI 08043440018